DUALDUO semplicemente esprime, rifacendosi al dualismo della filosofia platonica, la contrapposizione fra realtà corporee (il musicista,  l’esecutore e lo strumento ) e il mondo delle idee (il suono e l’ opera musicale)…

Noi esprimiamo il reale piacere di suonare insieme, la stima reciproca nelle idee e peculiarità dell’ altro.

Il cammino formativo e le differenze culturali sono sicuramente una ricchezza se messe a confronto. Dalla diversità può nascere una nuova sintesi, un nuovo percorso che nel nostro caso ha la fortuna di avere terreni comuni…

.....che questo giochi a nostro favore lo decide chi ci ascolta…

Maria Giovanna Siciliano Iengo

 

 

…estrazione e percorsi artistici e professionali differenti costituiscono una ricchezza nell’ambito di qualsiasi formazione cameristica. Il nostro è un duo con una dialettica molto vivace, per

cui le singole sensibilità entrano in campo costantemente trovando reciproca attenzione. Nonostante ciò sono proprio le aree comuni quelle che cementano il duo e che motivano la

peculiarità del progetto musicale...

Mauro Caturano

 

 

Stampa